Sartorial pills: Orlo



Nella vita di tutti giorni, anche se non si è appassionati di sartoria, può essere molto utile saper realizzare un orlo, anche senza l’utilizzo di una macchina da cucito.
Ho scelto di parlarvi di 5 diverse tipologie d’orlo: dalle più semplici e spesso fondamentali alle più complesse e particolarmente decorative.

1-      Orlo con sottopunto invisibile e margine ripiegato

 E’ davvero basilare e comune: è il tipico orlo utilizzato per accorciare gonne e pantaloni eleganti, ma in generale un po’ tutti i capi.
Per poterlo realizzare,  segniamo con il gesso o una matita sul rovescio del tessuto, il punto in cui vogliamo finisca l’orlo oltre il quale lasceremo un margine che varia tra i 3 e i 6 cm massimi (se preferite essere più precisi, ripassate il segno di gesso con del filo d’imbastito).




 Fatto questo pieghiamo il primo centimetro di tessuto verso l’interno e in seguito pieghiamo il restante margine seguendo il segno del orlo.



Blocchiamo la piega e procediamo con il sottopunto: per realizzarlo solleviamo il piccolo margine finale e dopo aver cucito un punto di fermo sul lembo superiore puntiamo il lembo inferiore con l’ago, cercando di prendere meno tessuto possibile e senza tirare troppo il filo, successivamente ripetiamo la stessa operazione sul lembo superiore , così per tutto il pezzo. 















Avremo ottenuto un buon risultato se sul lato dritto del tessuto non sarà visibile alcun punto.






    Orlo con sottopunto invisibile e margine sorfilato o con punto zig-zag


In questo caso, il procedimento è identico al precedente, l’unica differenza sta nella rifinitura del margine, il quale anziché essere rigirato viene sorfilato a taglia e cuci o rifinito con punto zig zag.








2-      Orlo con impuntura

Ecco il tipico orlo che vediamo sul fondo dei jeans e per realizzarlo è necessaria la macchina da cucito.
In questo caso, non è consigliabile lasciare un margine superiore ai 2-3 cm. Per realizzarlo segniamo sul rovescio del tessuto il punto in cui finisce l’orlo e lasciamo il margine opportuno.


Pieghiamo il margine una prima volta raggiungendo il segno del orlo e successivamente una seconda volta completando la piega.



Fissiamo con filo d’imbastito o spilli e cuciamo a macchina ad una distanza poco inferiore all'altezza della piega.




3-      Finto orlo

E’ molto utile quando si ha la necessità di allungare un capo ma non si ha margine in abbondanza. Infatti per la sua realizzazione è sufficiente un margine di 0,5 cm. Ritagliamo una fascia di tessuto che abbia la lunghezza del intero fondo da rifinire e un’altezza di circa 5 – 6 cm. 


Lasciamo un pò di margine e segniamo l’orlo con il gesso sul lato dritto del tessuto. 


Poggiamo la fascia di tessuto lasciando il rovescio del tessuto al esterno, blocchiamo con spilli o imbastitura e cuciamo a macchina. 



Fatto ciò rigiriamo la fascia, stiriamo per schiacciare il tessuto e rifiniamo con sottopunto invisibile.





          4-   Orlo sfrangiato

Molto semplice da realizzare e particolarmente di moda negli ultimi tempi.

Per realizzarlo segniamo il punto in cui vogliamo finisca l’orlo e lasciamo un margine pari alla lunghezza della frangia che desideriamo ottenere.



 Cuciamo con punto molto stretto ( io ho usato una lunghezza di punto pari ad 1 mm). 


Sfiliamo delicatamente i fili di tessuto presenti oltre l’orlo. Otterremo così la frangia finale.





5-      Orlo decorativo

Tra tutti è il più complesso ma anche di maggior effetto!

Per ottenerlo basta segnare l’orlo senza lasciare margine e disegnare poco prima il motivo decorativo prescelto.


 Se si ha poca manualità con la macchina da cucito consiglio di creare un disegno molto semplice, avrete un  miglior risultato e una realizzazione più semplice!

Ripassiamo il disegno con la macchina utilizzando un punto zig-zag largo e una lunghezza punto molto corta ( la mia era tra 1 e 0 mm).


 Fatta la cucitura tagliamo il tessuto in eccesso ed avremo concluso!





Spero d’esservi stata d’aiuto, fatemelo sapere con un commento o se preferite via mail!

Al prossimo post ...

 Ella Pickys


Commenti

Post popolari in questo blog

Come fare una gonna - camicia

Blue waves: Crop top con scollo sulla schiena

HOTHEAD! Fasce per capelli