Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2018

Must have: il tubino

Immagine
Era il primo giorno d'ottobre del 1926, quando sulla copertina di Vougue america compariva per la prima volta l' abito destinato a diventare un'icona : il tubino nero.

Sua inventrice ne fu Coco Chanel: in linea con la sua idea di sdoganare la donna da una moda costretta in bustini e corpetti, le petite robe noire era l'abito adatto a mille occasioni diverse. Senza tempo, senza distinzioni sociali, in grado di resistere a mood e tendenze  restando sempre attuale.

L'abito nero, proposto da Chanel in jersey, non fu più solo l' abito del lutto ma divenne sinonimo di eleganza e classe.
Perfetto sia semplice che accessoriato da gioielli  non per forza di lusso ( nacque con Chanel la bigiotteria), tutte le donne del tempo ne desideravano uno.



Massima popolarità venne assunta dal tubino quando apparve indosso a Audrey Hepburn in 'Colazione da Tiffany' nel 1961.


Tra i tanti stilisti che hanno reinterpretato il tubino, uno dei miei preferiti è quello di Yves Sai…